Tapis Roulant elettrici e magnetici - Guida acquisto

di Staff di Shoppalo il 7/12/2017, 10:39

I Tapis Roulant, sono macchinari per il fitness, presenti soprattutto nelle palestre ma che negli ultimi tempi, sia per l'abbassamento dei prezzi, sia per la scelta di alcuni produttori di fare versioni per l'home fitness, sono comparsi anche nelle nostre case.
Foldamentalmente il tapis roulant è un apparecchio che si pone come alternativa alla classica corsa podistica. Fermo restando che nulla può sostituire la corsa naturale meglio se nei parchi e in aree pulite, il tapis roulant si rivela utilissimo nel periodo invernale, per il riscaldamento e l'allenamento nelle palestre e in tutti quei casi dove una corsa libera può risultare poco fattibile.

Esistono tanti modelli sia economici che professionali ma la principale differenza è nella tecnologia adottata: elettrica a motore o magnetica.

Tapis Roulant Magnetico

Il tappeto a rullo di questo apparecchio viene mosso direttamente da chi lo utilizza. Non essendo presente un motore, è il corridore con il proprio sforzo a far scorrere il tappeto sotto i propri piedi. Lo sforzo è regolabile tramite la resistenza magnetica, e, in base al modello possono essere presenti: computer di bordo e sensore della frequenza cardiaca.

Questo apparecchio è indicato soprattutto per camminate anche sostenute ma non per le corse. Bisogna fare attenzione a come si utilizza in quanto può creare un sovraccarico della parte lombare dell'utilizzatore. I tapis roulant magnetici, essendo sprovvisti di motore elettrico, oltre a non consumare corrente, sono più leggeri e meno costosi di quelli elettrici. Un applicazione di questi apparecchi è l'home fitness, si possono acquistare per tenersi in forma a casa e senza esagerare.

Tapis Roulant Elettrico a motore

Quello a motore rappresenta il top dei Tapis roulant, in quanto non è l'utilizzatore che trascina il tappeto ma il motore. Più costosi e pesanti rispetto a quelli magnetici, sono sicuramente migliori e presentano maggiori possibilità per l'allenamento. Nella maggior parte dei tapis roulant elettrici, è presente un computer di bordo dal quale scegliere i programmi di allenamento previsti dal costruttore e che, in genere, si possono adattare alle proprie esigenze. Oltre a regolare i classici tempo di allenamento e velocità, è presente un sistema di inclinazione della pedana. L'inclinazione della pedana permette di simulare sia la corsa che la passeggiata in salita.

Quando si valuta l'acquisto di un tapis roulant elettrico, bisogna porre molta attenzione al motore, al tappeto, all'ammortizzatore e al computer di bordo che, rende sicuramente meno noioso e più profiquo l'allenamento.

Considerazioni sul motore

Il parametro più importante da prendere in considerazione è la potenza espressa in HP che il motore riesce a garantire. Questo perchè, il fabbisogno di potenza aumenta con le condizioni di stress a cui è sottoposto il tapis roulant, condizioni dettate dal peso dell'utilizzatore, dalla velocità e l'inclinazione del tappeto. Il mio consiglio è di acquistare apparecchi con potenza continuativa minima di 1,75 HP, meglio se maggiore.

Scegliere il tappeto

Il tappeto del tapis roulant è una delle caratteristiche che non possiamo non prendere in considerazione. E' la strada simulata su cui corriamo, quindi, più spazio c'è a disposizione e meglio è. Sono poco più alto di 180 cm e, tra i tapis roulant che ho provato, ho stabilito il mio minimo sindacale che è di 130 cm di lunghezza e 45 cm di larghezza del tappeto. Parlo di minimo sindacale perchè in caso di corsa veloce, aumenta la falcata e diminuisce la capacità di tenere il corpo perfettamente al centro del tappeto. In questi casi mi risulta meglio usare tapis roulant con area del tappeto maggiore.

Ammortizzatore del tappeto

Particolare attenzione va posta al sistema di ammortizzazione in dotazione al tapis roulant. Quando corriamo, poggiamo e scarichiamo il peso su una gamba alla volta, gravando su articolazioni e ginocchia. Per evitare che il nostro allenamento impatti negativamente sulle nostre ginocchia, è importante che il sistema con cui il tappeto ammortizza la nostra corsa sia il più armonico possibile. Esistono diverse tecnologie, come: sistemi idraulici, molle meccaniche, elastometri, ecc. che hanno ognuno i suoi pregi e difetti per quanto riguarda confort, resistenza all'usura e costi. Quando possibile, conviene acquistare quello su cui la corsa risulta più confortevole. Personamente, consiglio che il sistema di inclinazione della pedana sia elettrico e non manuale. Cosi facendo si può aumentare e diminuire la pendenza mentre si corre, come del resto avverrebbe in una corsa reale, senza stare a fermarci.

Computer di bordo

Ne ho accennato prima, il computer di bordo è l'assistente che regola e ci permette di rendere più profiquo il nostro allenamento. Tramite il computer di bordo, possiamo settare il nostro programma di allenamento in modo da non eseguire una corsa piatta ma con caratteristiche dinamiche. A titolo di esempio, il classico programma "Collina" fa variare lo sforzo che facciamo durante la corsa simulando improvvise salite. I programmi possono essere svariati e un must è il "consumo grassi" che, in abbinamento alla lettura dei battiti cardiaci, ha l'obiettivo di aiutare l'utilizzatore nella sua lotta allo smaltimento della massa grassa. La maggior parte dei tapis roulant, rilevano i battiti cardiaci con la fascia elastica o con il sistema hand pulse (rileva il battito dall'impugnatura).

Tapis Roulant Magnetico VS Tapis Roulant Elettrico

Se avete letto attentamente la guida, sapete già che ritengo migliori i Tapis roulant a motore elettrico. Se non avete problemi di budget e di spazio a casa vostra, vi consiglio di acquistare quello elettrico. Se invece volete spendere meno, farne un uso "tranquillo", diciamo per non stare li a battere la fiacca e per tenervi in forma potete sicuramente considerare un tapis roulant magnetico.

Tapis Roulant pieghevole VS Tapis Roulant non pieghevole

Ci sono in commercio diversi modelli di tapis roulant con struttura pieghevole. Il vantaggio di una struttura pieghevole è abbastanza ovvio: "ottimizzazione dell'ingombro quando non si usa"; il luogo dove questo tipo di tapis roulant trovano maggiore impiego sono le case. Gli svantaggi però esistono, in quanto il meccanismo che permette di piegarlo, può renderlo meno stabile e resistente di un tapis roulant a struttura fissa. Se volete acquistarne uno pieghevole, accertatevi che sia di ottima qualità e, al limite spendete qualche euro in più ma assicuratevi che supporti bene il lavoro che avete intenzione di fargli fare.

Tapis Roulant prezzi e offerte

Per acquistare tapis roulant a prezzi convenienti puoi usare la sezione di Shoppalo.it dedicata ai prezzi tapis roulant e comprarli nei negozi online.

Conclusioni

I tapis roulant sono un buon sostituto della corsa quando questa non è possibile, quindi, che la vostra scelta vada per quello meccanico o per quello elettrico, l'importante è tenersi allenati e saperlo usare.

Vuoi un consiglio? Scrivi la domanda e ti risponderemo!

 
 
 
 

Ultime Guide


Ultime Domande

  1. Tapis roulant elettrico o meccanico?
    di Max il 12/10/2017, 13:32
  2. Dovrei comprarne uno x casa che tipo che marca e c
    di Annie il 17/4/2016, 15:19
  3. Grande incertezza
    di Paolo il 17/3/2016, 11:55
  4. Doppio volano o volano singolo
    di Beatrice il 17/1/2016, 22:01
  5. Tapis roulant mi consiglia
    di Rocco il 9/1/2016, 17:15
  6. E meglio il tapirulan a motore o senza
    di Angelo il 7/12/2015, 20:14
  7. Uso t.r.magnetico con pacemaker cardiaco
    di Giovanna il 20/9/2015, 21:54
  8. Tapirulan
    di Giuseppe il 6/7/2015, 09:06
  9. Se procurate anche il montaggio
    di Vincenzo il 14/6/2015, 01:15
  10. Qual'é il miglior tappeto elettrico qualità/prezzo
    di Franco il 22/3/2015, 16:33
Torna su